Appello al voto di Gabriele Albertini

MIL06F2_3006360F1_26873_20121122195453_HE10_20121123_MGZOOM

“Con persone piene d’energia e di passione civile abbiamo fondato, diversa dai partiti, la Lista civica Parisi per una Milano Unica, per occuparci dei bisogni quotidiani, importanti come i grandi progetti”.

Così Gabriele Albertini, capolista della Lista civica Parisi per una Milano Unica, invita al voto i milanesi.

“Il 20% dei giovani milanesi – ricorda Albertini – è disoccupato! Le grandi metropoli europee invece creano occupazione! Con la Lista Civica Parisi per una Milano Unica ritorna il governo del fare.  Ci impegneremo, come già in passato, per attrarre investimenti che generano lavoro, con regole certe e controlli anticorruzione efficaci”.

“Vogliamo sicurezza per i milanesi – prosegue Albertini –  nessuna tolleranza per occupazioni abusive di case popolari, reintrodurremo il vigile di quartiere, vogliamo il presidio di sicurezza dei militari, rifiutato dalla giunta uscente, per liberare le forze dell’ordine da compiti di semplice sorveglianza antiterrorismo”.

“Le tasse comunali, negli ultimi 5 anni, sono aumentate del 120% –  spiega Albertini – 790 milioni di euro in più! Le riporteremo agli anni del nostro governo quando l’addizionale IRPEF, Imu e Tasi non c’erano: per ridurre le tasse si può risparmiare, riducendo la spesa pubblica inefficiente. Si spendono 3 milioni di euro per distribuire ogni giorno a domicilio i pasti a 1380 bisognosi: i generosi milanesi somministrano oltre 20 milioni di pasti all’anno e ricevono meno di 100.000 euro dal Comune. Per i rifugiati, e solo per loro, proponiamo un lavoro utile alla città, per un euro all’ora, come la pulizia dei graffiti o dei parchi, non ospitalità gratuita”.

Stefano Parisi – conclude Albertini – garantirà saldezza alla coalizione e un governo, come il nostro, che fece opere pubbliche per oltre 6 miliardi e attrasse investimenti per oltre 30 miliardi, senza ricevere un avviso di garanzia o perdere un consigliere di maggioranza. Con le donne e gli uomini che animano la nostra lista, Milano può veramente essere una capitale europea all’altezza della sua storia delle sue potenzialità delle sue ambizioni!  Il 5 giugno vota Lista civica Parisi per una Milano unica per Stefano Parisi sindaco di Milano”.

Liberi di crescere

Vota e fai votare

Lista Civica Parisi

per una Milano Unica